Tre stelle nel firmamento azzurro

L'estate è anche il periodo in cui si svolgono manifestazioni nazionali e internazionali con il Club Italia dove la società vicentina ha visto incrementare il numero di partecipazioni di propri atleti rispetto allo scorso anno. Risultati importanti che sanciscono il buon lavoro svolto dai propri allenatori coordinati dal D.T. Carlos Padilla. Infatti dopo i 16 atleti fra baseball e softball convocati nella rappresentativa del Veneto per giocare al Torneo delle Regioni è arrivata la convocazione di 3 giovani atleti per partecipare a dei tornei con la nazionale italiana. Nel firmamento azzurro sono quindi tre le piccole stelle vicentine che hanno iniziato a brillare, due nel softball, Sofia Porro e Valeria Munaretto e una nel baseball: Michel Gonzato.

Ultima stella a brillare in questa estate è stata quella di Valeria Munaretto, recente vincitrice del torneo internazionale "Massimo Romeo" conclusosi a ferragosto a Collecchio nel parmense. L'atleta (2003) è al suo secondo anno di partecipazione con la nazionale italiana di softball giovanile. Lo scorso anno ha militato in "Italy 2" mentre quest'anno nella più quotata "Italy 1". E quest'anno ha centrato l'obiettivo di vincere il torneo. Valeria Munaretto con la propria squadra Italy 1 ha messo sotto tutte le avversarie andando poi a concludere il torneo, sia pure con un risicato 5 a 4, battendo la consorella "Italy 2". Nelle 6 partite disputate, solo con la squadra russa della Moskova ha dovuto cedere di misura per 4 a 3. Ma nella successiva semifinale, ha ottenuto la rivincita battendo le russe per 5 a 0.

Restando nel softball ma nella categoria "cadette" l'altra stella è Sofia Porro (2002); è stata convocata ed ha partecipato con la Nazionale sperimentale italiana "cadette" al torneo di Saronno andando a conquistare un meritato secondo posto essendo stata battuta in finale proprio dalle padrone di casa. Il Saronno poi l'ha chiesta in prestito per partecipare al torneo internazionale a Praga ed è tornata vincitrice.

Terza stella a brillare, questa volta nel baseball, è quella di Michel Gonzato (2005) chiamato a disputare il Mondial Hit a Cupramontana con la Nazionale Ragazzi Nord. In questo torneo internazionale Michel non ha avuto molta fortuna essendosi classificato con la propria squadra al 4° posto ma intanto aver partecipato a dei raduni mirati e poi al torneo internazionale è stato comunque un buon battesimo. Ed essendo ancora molto giovane la sua luce, se ben alimentata, potrà aumentare di intensità e brillare anche per il futuro.