Il Giornale di Vicenza - BSC Vicenza, adesso il campo si fa in tre


Open Day - Presentazione delle Squadre

Se il maggior legame del Bsc Baseball Vicenza, società presieduta da Renato Gramola, è con il campo di gioco del Parco dei Cedri a Vigardolo, dove l'attività giovanile ha trovato, storicamente, il suo fulcro, per questioni di carattere tecnico quest'anno l'attività agonistica farà riferimento a ben tre campi di gioco. Questa scelta è conseguente alla mancanza di un campo di grandi dimensioni per poter disputare le attività agonistiche delle cinque squadre giovanili delle varie categorie. L'annuncio è stato dato in occasione del recente open day che si è svolto a Vigardolo di Monticello Conte Otto perla presentazione delle varie formazioni affiliate al sodalizio vicentino. Nell'ambito dell'evento, i responsabili del sodalizio berico hanno presentato anche l'attività agonistica in programma per la nuova stagione. Le categorie maggiori, quindi, saranno impegnate su altre sedi: l'Under 15 allo stadio del baseball di Vicenza, mentre l'Under 18 farà capo a Castelfranco Veneto. Tutte le altre, invece, rimarranno a Vigardolo. Il sindaco di Monticello Conte Otto Claudio Benincà, presente all'open day assieme al vice sindaco Ceron, ha assicurato che l'amministrazione comunale sta valutando come venir incontro alle esigenze del baseball. Quest'anno saranno impegnate formazioni Under 12, Under 15, Under 18 e Ragazze softball. «Alcune atlete - spiega il presidente della società vicentina Renato Gramola - sono anche in doppio tesseramento con Specchiasol Bussolengo, al fine di comporre una
formazione Cadette softball che disputerà il campionato sul campo di Laghetto grazie alla disponibilità della Palladio Baseball

Scarica qui l'articolo completo
20-Riscontro Stampa del 19-05-17-GdV.pdf [553.67 KB]
Download