Sport Quotidiano - Per i "Ragazzi" tappa indoor

In panchina il presidente Gramola

 

Dopo un paio di giornate con il Minibaseball, questa volta è stato il turno della squadra dei ragazzi promozionale che domenica scorsa ha disputato una tappa regionale del campionato indoor. Palazzotto di turno quello di San Bonifacio. Le squadre scese in campo: il Cus Trento, il Vicenza BSC ed i locali del Crazy Sambonifacese. In un palazzotto un po' freddo come temperatura ma caldo per il sostegno del pubblico al seguito, i ragazzi del Vicenza BSC hanno affrontato dapprima la compagine trentina e successivamente il Crazy.

Sono state due partite avvincenti e molto tirate con sprazzi di gioco molto positivi se consideriamo la giovane età e la poca esperienza di alcuni partecipanti. La soddisfazione non è mancata quando con delle belle battute si scagliava la palla in tribuna. Anche le squadre avversarie non erano da meno, ma qualche loro battuta è stata presa al volo con grande entusiasmo dei protagonisti come Alessandro Scattolin nella prima partita e Manuel Gallo nella sfida contro il Crazy.

Sprazzi di gioco avvincenti per la soddisfazione delle squadre e per i genitori al seguito. Come al solito in queste partite promozionali non si guarda al punteggio conseguito proprio per dare spazio ai singoli gesti tecnici fondamentali come battuta, presa e tiro oltre a saper interpretare gli sviluppi del gioco in fase di previsione e di attuazione. Queste due partite del promozionale sono state anche l'occasione per valutare da parte del tecnico venezuelano appena arrivato le capacità di ognuno e impostare successivamente il lavoro di rifinitura in vista dei prossimi appuntamenti.

Scarica qui l'articolo completo
03-Riscontro Stampa del 19-02-16 SQ.pdf [684.44 KB]
Download