Sport Vicentino - Col nuovo anno, tornei e allenamenti indoor per il BSC

La squadra Promo del Vicenza BSC

Dopo la sosta per le festività natalizie la società del Vicenza Baseball Softball Club riprende l’attività di preparazione nelle varie palestre cittadine e di Monticello Conte Otto. Il baseball e softball soffrono il freddo; sono sport in cui le mani (nude) sono fondamentali per la presa della palla così da rendere impossibile il gioco con temperature rigide e le mani ghiacciate. Queste discipline amano il caldo e l’unica alternativa nel periodo invernale è quella di giocare al coperto. E poiché stadi coperti in Europa e tantomeno in Italia non ce ne sono l’alternativa è quella di far giocare almeno i ragazzini in una palestra o in un palazzetto anche se con un "campo" di misure ridotte.  Ecco allora che come gli anni precedenti la società vicentina partecipa all’attività promozionale regionale indoor. La federazione ha già programmato 3 appuntamenti, il 12 febbraio e 5 marzo al Palasport di Cavazzale e 12 marzo a Cazzano di Tramigna nel veronese. In vista di questi appuntamenti la squadra Ragazzi promozionale ha disputato domenica scorsa un triangolare amichevole contro le Thunders di Castelfranco Veneto ed i Black Angels di Mirano. Queste prime esperienze per i nuovi ragazzini sono molto importanti perché possono sperimentare, verificare il loro apprendimento e confrontarsi con altre realtà.

Il triangolare dunque ha fatto molto bene alle giovani leve vicentine che hanno subito verificato lo stato di condizione personale e collettivo nonostante la pausa natalizia. In questi tornei promozionali, come più volte abbiamo scritto, non è il risultato quello che conta ma l’impostazione e le dinamiche del gioco; il sottolineare il fondamentale eseguito correttamente, i movimenti difensivi corretti, il gesto atletico efficace ecc. Dunque sicuramente buona la prestazione dei giocatori vicentini con la conferma che in battuta se la cavano egregiamente. Resta ancora da lavorare molto sui fondamentali della presa e del tiro, gesti da assimilare con gradualità nel tempo per arrivare ad un’efficacia difensiva soddisfacente. Contenti comunque della prestazione gli allenatori Valentina Pozzi e Renato Gramola per la continua progressione dimostrata dalla loro squadra. I ragazzini del Vicenza BSC che hanno partecipato al triangolare promozionale sono stati: Tommaso Valente, Tomas Passuello, Alessandro Bianco, Josef Sellaro, Giovanni Ruggeri, Marco Giusti, Leonardo Tieppo, Dario Cacia.

Se i ragazzini durante l’inverno hanno l’opportunità di allenarsi e giocare nelle palestre, le categorie più grandi del Vicenza Bsc sono costrette quasi esclusivamente agli allenamenti in attesa di qualche evento da disputarsi in un capiente palazzo dello sport o ad attendere la bella stagione per disputare le prime partite amichevoli. Intanto si va avanti con un allenamento settimanale e saltuariamente qualche allenamento straordinario quando si trova la disponibilità domenicale di qualche palasport.


Dario Cacia in battuta

L'esultanza di Leonardo Tieppo

Josef Sellaro

Tomas Passuello
Scarica qui l'articolo completo
Riscontro Stampa del 13-01-17 SV.pdf [819.85 KB]
Download