Sport Vicentino - L'anno straordinario del Vicenza BSC

Dopo aver calato il sipario sull'attività esterna domenica 2 ottobre con il concentramento finale di Coppa Veneto degli allievi disputato a Vigardolo sfiorando il titolo solo per un quoziente sulla differenza punti, la società del Vicenza BSC non si ferma. Già si pensa alla prossima stagione, ma intanto ha preso il via l'attività di allenamento indoor. Non si faranno solo allenamenti e preparazione fisica, bensì anche aggiornamenti tecnici e regolamentari per atleti, tecnici e dirigenti.

Un primo appuntamento si avrà domenica a Ponte di Piave dove il Comitato regionale ha organizzato un clinic sulla battuta per il softball e a trattare l'argomento teoricopratico ci sarà nientemeno che l'allenatrice della nazionale Marina Centrone. Per il baseball ci sarà Saul Alfredo Nunez che parlerà della preparazione invernale.

A questo appuntamento sono invitati tutti gli atleti (16 vicentini) che hanno partecipato al Torneo delle Regioni e anche la squadra Ragazze del Vicenza BSC che ha vinto il Trofeo Coni di softball misto a Cagliari.

Il momento appare propizio per ricordare l'anno sportivo appena trascorso e per questo ne parliamo col D.T. Carlos Padilla.

"E' stata un'annata particolarmente intensa- esordisce il tecnico italo-venezuelano - inizialmente abbiamo partecipato per la prima volta alla Winterleague nelle categorie ragazzi e allievi e abbiamo portato entrambe le squadre alle finali nazionali: una bella prima soddisfazione".

Scarica qui l'articolo completo
45-Riscontro stampa del 14-10-16-SV.pdf [1.22 MB]
Download