baseball.it - Winter League

Prendono il via domenica altre due manifestazioni al coperto dedicate ai Ragazzi.Nello scorso weekend protagonisti San Martino, Brescia, Ravenna nei tornei di Trento e Bologna.

 

Continua il percorso verso le finali primaverili del circuito Winter League che questa domenica registra il via di altre due manifestazioni Ragazzi.

Si tratta per la precisione della Winter League Est, Trofeo ITAS Assicurazioni che, nella prima giornata vedrà protagonista il girone 1 con Adriatic Lng Rovigo, Ferrara e Ponte di Piave alternarsi in un girone all'italiana per la griglia finale della manifestazione rodigina in programma il 28 febbraio. In attesa poi che il 7 di febbraio Godo, Padova e Palladio facciano altrettanto, sempre al palazzetto di Via Mozart, per concorrere al titolo regionale 2015 detenuto dai padroni di casa.

Playball previsto anche per la Winter League Friuli Venezia Giulia a Cervignano. In questo caso saranno 5 le formazioni in campo con i Staranzano Ducks che si presentano con 2 squadre.

Ronchi, Dragons e Tigers chiudono la griglia dei contendenti al titolo regionale detenuto dall'NBP Ronchi.

Appuntamento quindi per domenica al palazzetto comunale di Cervignano in Piazza Lancieri d'Aosta.

Le due manifestazioni si vanno ad aggiungere a Bologna e Trento già avviate e che la settimana scorsa hanno disputato rispettivamente la 2° e 1° giornata.

Nella città trentina programma "come da copione" con i due gironi che hanno visto protagoniste le teste di serie San Martino Junior e Cus Brescia contro il Cus Trento e il Padova.

Gli incontri hanno avuto il risultato di cui ci si aspettava in quanto entrambe le teste di serie hanno portato a casa i 4 punti in palio in classifica.

Più articolato si è presentato il girone del pomeriggio dove alle teste di serie del Crazy SanBonifacio e del Poll 77 Bolzano si sono avvicendate le new entry Vicenza BSC e Pol.Azzurra Villafranca.

L'unica compagine che ha chiuso a punteggio pieno è stato il Pool77 Bolzano mentre il Crazy è stato sconfitto da un energico Vicenza che, forte della vittoria dello scontro diretto, si aggiudica la qualificazione alla fase delle semifinali del 31 gennaio.

 

Clicca qui per andare alla pagina con l'articolo completo